Seleziona una pagina

Le grain de blé

"Se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto"

Ultimi post del blog:

Quattro pani più uno

Quattro pani più uno

Eccoci davanti al miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, uno dei più famosi operati da Gesù. Lo conosciamo a memoria. L’abbiamo ascoltato milioni di volte, che altro può dirci questa Parola? Se c’è una cosa che abbiamo bisogno di reimparare ogni volta è...

Paolo Borsellino, giudice e martire

Paolo Borsellino, giudice e martire

Il 19 Luglio di 29 anni fa Paolo Borsellino, giudice palermitano, perse la vita in un attentato, insieme agli agenti della sua scorta. Non considerava il suo un semplice mestiere, ma una vera e propria missione, in cui credette fino al sacrificio estremo. Si batté con...

Cristo, pio pellicano

Cristo, pio pellicano

Sapevate che tra i vari epiteti, Gesù Cristo viene definito anche "pio pellicano"?L'etimologia del nome di questo animale si deve al suo becco, simile ad un'ascia che i greci indicavano col termine "pélekos", divenuto "pelecanus" in latino.Questa concezione del...

Giuditta e la priorità della preghiera

Giuditta e la priorità della preghiera

La preghiera di Giuditta Giuditta comincia a pregare. Anche in questo caso ha molto da insegnarci. Un’amica una volta mi ha detto: “Bene, la preghiera va programmata, non la puoi lasciare al caso”. Quanto è vero! C’è un modo, un tempo, un luogo da programmare tutti i...

Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l’assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione

— Massimo Gramellini

Post recenti

Archivi

Categorie

Contatti

Siti affiliati a “Le grain de blé”:

In questa sezione puoi trovare i siti che collaborano attivamente con “Le grain de blé”:

iCapp 2.0

Il Centro di Pastorale giovanile e vocazionale dei Frati Cappuccini delle Marche, (“Centro pgv” per gli amici) ha “casa” nel Convento dei Frati Cappuccini di Civitanova Marche ma è costituito da un gruppo di fratelli sparsi nei vari conventi della regione: un bel gruppo di frati e i loro collaboratori, suore, ragazzi e ragazze, che dedicano le migliori energie al servizio dei giovani per aiutarli a comprendere qual è la strada adatta ai loro passi