Seleziona una pagina

Sr. Emmanuel è una consacrata che vive a Medjugorje da tanti anni. La sua presenza e il modo in cui parla della fede, vissuta in prima persona, mi trasmettono pace e forza, e la certezza dell’amore di Dio, fedele e radicale. Con l’articolo di oggi accogliamo l’invito di Sr. Emmanuel a invitare Gesù nel nostro cuore.

“Gesù è puro amore, pura luce, pura tenerezza, pura pace, pura gioia. Quando abbiamo Gesù dentro, è la felicità! Quella felicità che ci aspetta in Cielo” e che possiamo già pregustare su questa terra, invitando Gesù a entrare nel nostro cuore.

“Prendiamo un castello come esempio, come ha fatto S. Teresa d’Avila. In esso ci sono molte stanze, che rappresentano le cose importanti della nostra vita: la famiglia, il lavoro, la salute, il cibo, la casa, la macchina, i miei progetti per il futuro, lo sport, il denaro, la bellezza esteriore, l’affettività, un talento, i rapporti umani” Ognuno di noi è un castello più grande di quanto immaginiamo. “Ognuno di voi è un mondo unico agli occhi del Padre celeste”.

Image by Wokandapix from Pixabay

“La vostra vita non appartiene a voi: nel battesimo siete diventati figli di Dio, il quale ci vuole belli, felici, santi.” “Rimanete in me, e io in voi. Il tralcio non può far frutto da se stesso, se non rimane nella vite, così anche voi, se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete fare nulla. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete, e vi sarà dato.” (Gv 15)

Ecco il link all’invito di preghiera: https://www.youtube.com/watch?v=AywyJTLQ-zA&t=1169s

Buon ascolto!
Sorella “Si naturale”

Condividi questa pagina!