Seleziona una pagina

Le grain de blé

"Se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto"

Ultimi post del blog:

Lo sguardo del mistico: come sole nel pieno meriggio

Commento al vangelo della XIX domenica del TO Il vangelo Di fronte a ciò che Gesù dice ai suoi discepoli in questa pagina di vangelo nasce nel cuore un forte senso di stranezza, quasi di lontananza dalla parola del Figlio di Dio. Riusciamo solo a coglierne i contorni,...

Un libro per l’estate: Fatti il letto…

Un libro per l’estate: Fatti il letto…

«Se volete cambiare la vostra vita e magari il mondo… cominciate col rifarvi il letto!». Sono le parole dell’ammiraglio statunitense William H. McRaven, pronunciate per la prima volta durante il suo discorso ai laureandi dell’Università del Texas il 17 maggio 2014 e...

Notturno di Cesare Pavese: i segni della lotta interiore

L'ora di Dio nell'altrove dell'uomo Cesare Pavese Foto di Joshua Woroniecki da Pixabay Con questa riflessione, percorriamo una nuova tappa nella poesia del Novecento alla ricerca del Mistero di Dio (qui per il precedente articolo). Il poeta che oggi con i suoi versi...

Ascolta la tua “fame”

Ascolta la tua “fame”

La “fame” sembra essere la protagonista della Parola di questa prima domenica di Agosto: la fame degli israeliti nel deserto, della folla al seguito di Gesù. In realtà al centro dell’attenzione non c’è tanto la fame in sé e per sé ma le scelte che essa stessa scatena;...

Il momento di dire “grazie”

Il momento di dire “grazie”

Siamo giunti in fondo a questa piccola guida sul sacramento della Riconciliazione. Dopo il tempo del perdono, vi è un altro tempo, o momento, centrale e fondamentale: il dire grazie. Di per sé non è una parte canonica, obbligatoria ma abbiamo visto quanto sia bello e...

Chiara Corbella (III)

Chiara Corbella (III)

Nella puntata precedente (qui il link) abbiamo visto come Chiara ha affrontato con una fede salda e incrollabile le sue tre gravidanze, avendo a cuore la vita dei propri figli più di ogni altra cosa… anche più della sua stessa vita. La fiducia di Chiara «Ora (Dio) ci...

L’Abate Antonio disse: Come i pesci, se restano per lungo tempo a secco, muoiono, così anche i monaci, se restano a lungo fuori della cella o si trattengono con la gente profana, vengono distolti dalla meditazione che si sono prefissi. Bisogna dunque che come il pesce si getta in mare così anche noi corriamo in cella, per evitare, attardandoci fuori casualmente, di dimenticarci di badare alla nostra anima.

— Abba Antonio

Post recenti

Archivi

Categorie

Contatti

Siti affiliati a “Le grain de blé”:

In questa sezione puoi trovare i siti che collaborano attivamente con “Le grain de blé”:

iCapp 2.0

Il Centro di Pastorale giovanile e vocazionale dei Frati Cappuccini delle Marche, (“Centro pgv” per gli amici) ha “casa” nel Convento dei Frati Cappuccini di Civitanova Marche ma è costituito da un gruppo di fratelli sparsi nei vari conventi della regione: un bel gruppo di frati e i loro collaboratori, suore, ragazzi e ragazze, che dedicano le migliori energie al servizio dei giovani per aiutarli a comprendere qual è la strada adatta ai loro passi